Mai al sicuro di Andrea Clementini 

“L’allegria non è il modo giusto di soffocare il fuoco del dolore, perché come essa svanirà, il dolore riprenderà ad ardere, più violento di prima.”


“Basta un sogno per distruggerci?”

Trama                                                          ​Racconti che spiazzano e disorientano, nei quali nulla è come sembra. Fantasie che diventano realtà, incubi ricorrenti che hanno visi ben conosciuti, maghi e streghe, giochi di ruolo si combinano per ricordare che, nella vita, siamo tutti in pericolo…

Recensione                                                          Parliamo di “Mai al sicuro” di Andrea clementini, una raccolta di 13 racconti il cui genere tocca l’horror, il thriller e il fantasy.

I temi sono vari: il suicidio, l’omicidio, mondi magici…

Ho adorato questo libro perché mi sono trovata di fronte a dei racconti ricchi di colpi di scena e soprattutto con degli scenari poco prevedibili, tutto ciò mi ha tenuta con il fiato sospeso durante l’intera lettura. Il libro è scorrevole e curato nei dettagli, inoltre riesce ad intrattenere grazie al filo sottile che lega la realtà alla fantasia, e viceversa. 

È un libro che merita veramente di essere letto soprattutto da chi, come me, ama questo genere di storie. Lo consiglio perché alla fine di ogni racconto accade qualcosa di imprevedibile: durante la lettura piano piano si assottiglia il velo tra la realtà e la fantasia e tutto assume una piega diversa da quella che ci si era immaginato.

Clicca Qui per acquistare il libro su Amazon

Blog coinvolto nel programma di affiliazione Amazon.it

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...