Il viaggio degli Eroi – Le Oscure Profezie di Cristian Taiani

Nel primo capitolo “il Giuramento” di questa saga fantasy, a me oramai cara, abbiamo conosciuto Talun, Rhevi e Ado. Talun è un mago, Rhevi è una mezz’elfa e Ado è un guerriero con un passato sconosciuto a lui stesso. I tre protagonisti vengono coinvolti in una guerra  contro un antico male che già in passato aveva causato la grande Guerra Sanguinosa, alla fine della quale viene cacciato il Senza Nome e il suo suddito Zetroc. Un uomo misterioso gli farà intraprendere un lungo viaggio sotto un giuramento che cela una maledizione.Il viaggio sarà un mix di scoperte, misteri,viaggi nel tempo, incontri con draghi, nani, elfi di Luce e di Tenebra. Diventeranno gli eroi della guerra Ancestrale che Inglor aspettava da tempo ma soprattutto tra di loro nascerà una profonda amicizia.

Le Oscure Profezie

Il viaggio degli Eroi continua con un nuovo capitolo “Le Oscure Profezie”. Sono passati dieci anni dalla Guerra Ancestrale e il mondo di Inglor sembra vivere un’era apparentemente splendente e pacifica.

<<Dopo la Guerra Ancestrale la vita aveva avuto un’impennata, tutti i popoli si sentivano ancora più uniti….>>

Le Oscure Profezie non sono scomparse e il male ora è  più presente che mai. I protagonisti si trovano dapprima separati l’uno dall’altro e affrontano le proprie mini avventure per poi riunire le loro forze  più in avanti per combattere il “Senza Nome”.

<<La profezia non è completa, c’è una seconda parte dispersa nel mondo di Inglor, voi ne fate parte. Mi dispiace, Rhevi, ma non avete scelta, non si può scappare, le Profezie una volta attivate, fanno il loro corso, anche quando si pensa di avere una scelta. Ed è vero, voi non siete più quelli di una volta, ora siete gli eroi.>>

Alla narrazione si aggiungono altri personaggi e la storia di alcuni presenti nel primo capitolo viene arricchita, riusciamo a capire di più sulla loro vita. Per quanto riguarda i protagonisti li ho trovati maturati e mi è piaciuto molto capire com’è cambiata la loro vita dopo 10 anni. Talun è diventato maestro dell’Accademia di magia, realizza molti dei suoi sogni. Durante un viaggio nel tempo scoprirà molte cose sulla sua famiglia e soprattutto si ricongiungerà con il suo amore, Mira. Rhevi si è allenata per diventare una grande guerriera e non ha mai smesso di cercare il suo amato Ado in tutti questi anni. Ado è finalmente giunto a scoprire la sua vera identità.

<<Ti conosco fin dalla tua creazione, io come te non provengo da questo posto, oltre il mare Ancestrale oltre l’oceano di Ghiaccio ci sono le Nuove Terre. Tu sei nato lì, molto, molto tempo fa. La tua gente attende il tuo ritorno.>>

Sto amando sempre di più Adolomonte, un personaggio complicato ma affascinante.
Nelle prime pagine del primo capitolo sembra quasi un personaggio cubo, privo di personalità ma non è così.
Se la sua figura mi ha incuriosita durante il primo libro, nel secondo mi ha totalmente rapita.
Questo perché i sentimenti di ognuno di loro sono stati a mio parere amplificati, l’amicizia e l’amore vengono espresse al meglio.

Una curiosa caratteristica di questa saga è quella di essere basato su una campagna di gioco di ruolo ideata proprio dall’autore.

Il nuovo capitolo anche in questo caso non delude, anzi supera le aspettative. Cristian Taiani ha ricreato una storia equilibrata intrisa di avventura e magia con vicende ambientate in un mondo straordinario. Rispetto al primo capitolo ho trovato molte più descrizioni che ho apprezzato perché sono state fondamentali per captare ogni singolo dettaglio della narrazione. Il tono del libro è leggero ma con ritmo incalzante e la storytelling scorre nonostante la moltitudine di personaggi.

La lettura é stata coinvolgente e mi ha tenuta sveglia fino a tardi, troppo volte, il che è sempre un grande segno.

Ecco QUI il link per l’acquisto del libro su Amazon.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...