La Rosa Bianca di Serpente- Destini Intrecciati di Greta Guerrieri

<<Sei furiosa e hai ragione. Lui influisce tantissimo sul tuo stato d’animo, lo so bene. Però devi pensare con lucidità, non puoi continuare a farti sopraffare in questo modo. Tu hai un compito speciale da svolgere. Guarda il tuo braccialetto, appunto.>>

Ricordo ancora il vuoto che lo scorso anno mi ha lasciato il primo volume de La Rosa Bianca di Serpente di Greta Guerrieri, ma finalmente eccolo qui il secondo capitolo : Destini Intrecciati.

Ricapitoliamo : Nel primo volume conosciamo i protagonisti ma soprattutto ha inizio la Maledizione. Lais è un adolescente solitario dagli occhi dorati, abbandona il suo villaggio perché costretto a vivere in una situazione di povertà. Durante il suo viaggio incontra Etka, una sconosciuta dagli occhi viola, allegra e solare. I due, insieme a Wolk e Jul dovranno sopravvivere ad un destino che li ha inspiegabilmente uniti e ha reso le loro sorti intrecciate da una maledizione. Il rapporto fra Lais ed Etka sembra essere complicato perché i due sono caratterialmente opposti. La povera Etka non riesce a non provare empatia nei confronti del suo compagno di viaggio, mentre Lais è freddo e poco amichevole tant’è vero che la maggior parte delle volte la respinge e non la vuole tra i piedi. Chi sono Wolk e Jul? Perché anche loro si troveranno catapultati in questo viaggio? Non voglio anticipare nulla perché il bello di questo fantasy sono proprio gli intrecci!

DESTINI INTRECCIATI

La narrazione inizia proprio dal punto il cui l’avevamo lasciata e la Maledizione sfortunatamente non ha abbandonato i ragazzi. Il destino è così crudele ed imprevedibile che ha riservato loro tante sorprese e Lais ed Etka stanno iniziando a pagarne il prezzo.

<< Questa è una finzione solo in parte, questo mondo esiste davvero! Ma è dentro di te, al tuo braccialetto e non tutti possono accedervi! E Lais, lui non è la vittima, ma il male. Lui sta generando tutto questo, perché sta ascoltando chi trama dentro di lui.>>

Il titolo e la copertina del libro già ci anticipano qualcosa che è il fulcro del racconto : l’intreccio. Qualcosa li lega, li rende inseparabili e proprio questa dipendenza pian piano rafforzerà il loro rapporto. Le loro azioni si intersecano e alcune volte sono uno la conseguenza dell’altro e saranno necessarie per sopravvivere. Il viaggio alla scoperta del loro destino sarà sostenuto da altri personaggi, un esempio sono Wolk e Jul, Irkl e Kirse, Zayg e Yoha. Questi ultimi sono “ingranaggi” necessari all’interno della narrazione perché è grazie al loro aiuto che riusciranno, apparentemente, a liberarsi dal male che li circonda. Alla fine del romanzo si uniranno altri due personaggi chiave ovvero Meki e Dak ma, sfortunatamente, la cara Greta Guerrieri ha deciso ancora una volta di lasciarci sulle spine.

<<Se erano davvero in pericolo e Meki stava combattendo per dar loro un vantaggio, non c’era tempo da perdere!>>

Il libro è composto da due parti, il primo dedicato a Lais e il seconda a Etka, ma ovviamente le due parti si intrecciano.

Ancora una volta i personaggi e i luoghi sono ben descritti e la trama mi ha tenuta aggrappata alla lettura. Il susseguirsi di azioni, avventure e ostacoli rende il ritmo della narrazione incalzante e per nulla noioso. E’ un libro molto scorrevole con un linguaggio semplice caratterizzato da dialoghi che non impediscono la fluidità della lettura, anzi sono stati costruii in maniera equilibrata.

Al momento questo volume è il mio preferito e ho adorato l’aggiunta di meravigliosi disegni che danno un volto ai nostri protagonisti.

Ovviamente super consigliato. Attendiamo insieme il terzo volume!

Nel frattempo ecco i link per l’acquisto di L’Inizio della Maledizione (PRIMO VOLUME) e Destini Intrecciati (SECONDO VOLUME)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...